ASSOCIAZIONE REGIONALE ALLEVATORI DELLA LOMBARDIA

News

Anagrafe Zootecnica, nel nuovo regolamento una riduzione dei tempi di inserimento in Banca Dati

A partire dal 21 aprile 2021, è entrato in applicazione il Regolamento UE 2016/429 “Normativa in materia di sanità animale” che apporta una decisiva riduzione nei tempi di inserimento in Banca Dati.

In particolare, il detentore degli animali BOVINI, in proprio o tramite il proprio delegato, deve provvedere all’inserimento in Banca Dati Nazionale di tutti gli eventi aziendali (nascite, decessi, movimentazioni) entro 7 giorni in caso di registro di stalla cartaceo, entro 3 giorni in caso di registro di stalla informatizzato.

Il detentore degli animali OVI-CAPRINI ed i SUINI, in proprio o tramite il proprio delegato, deve provvedere all’inserimento in Banca Dati Regionale tutti gli eventi entro 7 giorni in caso di registro di stalla cartaceo, entro 3 giorni in caso di registro di stalla informatizzato.

Il mancato rispetto dei tempi di registrazione potrà portare ad applicazione di sanzioni o decurtazioni della PAC da parte degli enti preposti ai controlli del caso.

Ai link qui sotto è possibile scaricare la nota 28060 di Regione Lombardia, la nota 8992 e 9763 del Ministero della salute, la circolare AGEA 29371.

https://www.aral.lom.it/wp-content/uploads/2021/04/RL_RLAOOG1_2021_3051-1.pdf

https://www.aral.lom.it/wp-content/uploads/2021/04/Nota-429-Ministero-Salute.pdf

https://www.aral.lom.it/wp-content/uploads/2021/04/Nota-DGSAF-8992-del-09042021.pdf

https://www.aral.lom.it/wp-content/uploads/2021/04/Circolare-AGEA-2021-0029371.pdf