ASSOCIAZIONE REGIONALE ALLEVATORI DELLA LOMBARDIA

News

Indigenti, da Regione 1,8 milioni ai caseifici lombardi

Ammonta a poco più di 1,8 milioni di euro il contributo messo a disposizione da Regione Lombardia di una serie di importanti caseifici regionali nell’ambito del bando #iomangioLombardo: i fondi serviranno per finanziare la fornitura di formaggio alla popolazione in difficoltà attraverso i comuni e i soggetti del terzo settore, iscritti nell’elenco annuale approvato dal Pirellone.

Una iniziativa dal doppio valore, economico e sociale insieme – commenta l’assessore all’agricoltura Fabio Rolfi -. Alle imprese serve liquidità immediata per far fronte alla crisi generata dal Covid e le famiglie in difficoltà vedono sempre più compromessa la capacità di acquisto anche di generi alimentari. Questa misura consente a tanti caseifici di liberare i magazzini dalle produzioni in eccedenza e di dare respiro al proprio ciclo produttivo, evitando di svalutare anche il prezzo del latte pagato agli allevatori”.

La misura è rivolta in modo particolare a caseifici e stagionatori di alcuni formaggi Dop (Nostrano Valtrompia, Strachitunt, Valtellina Casera, Silter, Formaggella del Luinese, Formai de Mut dell’Alta Val Brembana, Salva Cremasco, Quartirolo Lombardo, Taleggio)

Di seguito, l’elenco dei caseifici a cui andrà il contributo regionale suddiviso per province.

Bergamo

Latteria sociale di Calvenzano società cooperativa agricola 55.498 euro;

Casearia Arnoldi Valtaleggio srl 150.000 euro;

Caseificio Defendi Luigi srl 149.000 euro;

La Casera di Martinelli srl 49.998 euro;

Casarrigoni srl 236.543 euro;

Caseificio Giovanni Invernizzi srl 88.498 euro;

Colosio Formaggi srl 76.580 euro;

Società cooperativa agricola Sant’Antonio in Val Taleggio 84.100 euro.

Brescia

Formaggi Trevalli snc. di Zanini Silvio & C. 22.453 euro;

Azienda agricola Petet di Zanotti Gianbattista 2.602 euro; Società agricola Prestello delle sorelle Bettoni 7.722 euro; Dellanoce Teresa 2.059,00 euro;

Caseifici Zani Fratelli srl 38.500 euro;

Caseificio Villa srl 149.988 euro;

Caseificio Ilfa srl 25.756 euro.

Cremona

Azienda agricola eredi Carioni Francesco sas di Carioni Tommaso & C. 98.164 euro;

Tazzi Angelo & C. snc 81.999 euro;

Caseificio Sangiovanni srl 143.677 euro.

Lecco

Gildo dei fratelli Ciresa W. & C. snc 20.850 euro.

Milano

Santangiolina Latte Fattorie lombarde società agricola cooperativa 339.008 euro.

Sondrio

Latteria sociale Valtellina Società cooperativa agricola 50.000 euro;

Negrini Maurizio 7.808,00 euro;

Latteria sociale di Chiuro società cooperativa agricola 50.000 euro.

Totale 1.836.153 euro