ASSOCIAZIONE REGIONALE ALLEVATORI DELLA LOMBARDIA

News

Lombardia, via libera alla lotta contro la Popilia Japonica

E’ un insetto che fin dal 2014 sta creando danni particolarmente pesanti nei campi lombardi, particolarmente alle coltivazioni di frutta, mais e soia: ma ora la Popillia Japonica, questo il nome del parassita, sembra avere le ore contate.

Il Ministero della Salute su richiesta di Regione Lombardia e Regione Piemonte, ha infatti dato il via libera all’utilizzo del Chlorantraniliprole come principio attivo utile al controllo delle forme larvali in pieno campo di Popillia. La sostanza approvata ha spiccata azione biologica su diversi gruppi di fitofagi ed agisce direttamente contro le larve.

“E’ stata accolta una richiesta che i nostri agricoltori inoltravano da tempo – ha detto l’assessore regionale all’agricoltura Fabio Rolfi -. Una necessità non più rinviabile per contrastare la popillia, riconosciuta come uno dei 20 insetti più pericolosi presenti in Europa. Il tema per il futuro è quello di potenziare la sorveglianza fitosanitaria per impedire l’ingresso nel nostro paese di insetti in grado di mettere in ginocchio interi comparti”.